Ah fai il web writer… e cioè?

Ah fai il web writer… e cioè?
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

Circa quattro anni fa, ho posto questa stessa domanda a un ragazzo che ho conosciuto in aereo durante un viaggio verso Dublino. Era seduto accanto a me, con un portatile appoggiato sulle gambe e scriveva, scriveva, scriveva…

Poiché sono sempre stata affascinata dalla gente che riflette e scrive in qualunque posto si trovi, come al bar, in biblioteca o in treno, ho subito iniziato a fantasticare su chi fosse e quale bel romanzo stesse scrivendo. Ad un certo punto, la mia curiosità ha preso il sopravvento e gli ho chiesto: “Ah, sei uno scrittore?”

E lui sorridendomi: “No, un web writer.”

E io rimanendo a bocca aperta e con un fare un po’ impacciato: “Ah, un web writer… e cioè?”

Notando il mio imbarazzo per la totale ignoranza sull’esistenza di questa figura, mi rispose in un modo molto gentile. Fu bravissimo nel spiegarmi di cosa si trattava, lasciandomi così affascinata da questo mestiere, tanto che da quel momento in poi ho iniziato a indagare, cercare e studiare tutto ciò che riguardava il web writer :-).

fare il web writer, scrivere sul web, fare blogging

Quindi, cosa fa il web writer?

Lui me lo spiegò dicendomi:

“Il web writer è un mestiere, ma prima di tutto una persona, perché non basta fare, ma bisogna essere!”

E qui, potete immaginare la mia faccia sospesa… 🙂

“È, infatti, una persona con determinate caratteristiche: curiosa verso ciò che accade nel mondo, attenta ai dettagli, empatica, che sappia emozionarsi ed emozionare.

Poi, naturalmente, è una persona che ama le parole, e soprattutto le storie, una persona che adora scrivere tanto, ma tanto tanto; ma prima di scrivere, non gli manca mai la voglia di leggere!

Leggere di tutto e all’infinito! Sia riviste online, per studiare e imparare la tecnica da utilizzare sul web, che naturalmente è molto diversa da quella che si usa per scrivere sul cartaceo o sul giornale, e sia sui libri, che siano manuali, saggi o anche romanzi.

Più si legge e più tecniche di scrittura si imparano, e di conseguenza si entra sempre meglio tra le parole, scoprendo il modo migliore per usarle.”

E lì mi sono innamorata di quest’uomo, ma non gli ho chiesto il numero… 🙂 ho continuato ad ascoltarlo chiedendogli:

Qual è la differenza tra uno scrittore e un web writer?

qual è la tua storia, storytelling

 

“C’è una grossa differenza, ma sono due figure molto simili. Il web writer fa esattamente ciò che fa uno scrittore, ma l’intento è diverso. Mentre lo scrittore racconta una storia per un suo motivo personale o per nessun motivo, semplicemente perché si sente di farlo seguendo la sua ispirazione; il web writer cerca la giusta ispirazione per raccontare anch’egli una storia, ma nel suo caso, il protagonista della storia non è una persona, ma un brand.

Quindi come accade allo scrittore, che per scrivere ha bisogno di studiare il suo personaggio, sapere tutto di lui, fino ai piccoli dettagli, come la sua età, se è maschio o femmina, cosa ama e cosa no, cosa pensa, per cosa vive…ecc.  Anche il web writer ha bisogno di fare lo stesso con il suo brand, di sposarlo, di dormire con lui, per conoscerlo in tutti i sensi e poter così raccontare la sua storia.

Un’altra importante differenza è che siccome il web writer scrive sul web, il comportamento dei lettori del web è abbastanza diverso rispetto a chi legge su carta, e inoltre bisogna fare anche i conti con i motori di ricerca, cercare quindi di ottimizzare il testo che si scrive utilizzando le giuste keywords (le parole chiave), la giusta headline (il titolo) in modo da essere visibili e rintracciabili nei motori di ricerca.

Inoltre, tutto ciò non basta, è anche necessario imparare a gestire i social network per fare in modo che il nostro testo venga ben condiviso e quindi letto.”

Bene, dopo essere scesa dal mio aereo, ho pensato… ok, oggi ho scoperto due cose:

1.  quale sarà il lavoro della mia vita, perché adoro leggere ed esprimermi con la scrittura,

2. quale potrebbe essere l’uomo della mia vita.

Da lì a qualche minuto dopo ho scoperto che il ragazzo con cui ho piacevolmente conversato era sposato e quindi amen 🙂 , però, da allora ho approfondito questo mestiere, studiando il mondo e le professioni del web, ho frequentato un Master in Marketing e Comunicazione digitale, mi sono immersa tra i libri e seguo sempre con passione i maggiori esperti del web e così, adesso, eccomi qui a scrivere da vera web writer :-).

Fonte immagini: Pixabay

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×