Blog personale o pagina FB: dove scrivere per cominciare?

Blog personale o pagina FB: dove scrivere per cominciare?
9 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 4 LinkedIn 5 Pin It Share 0 9 Flares ×

Molti web writer in erba si chiedono dove iniziare a scrivere “sul e per il web”. Alcuni ci hanno chiesto se convenga cominciare con una pagina Facebook o con un blog.

Questa domanda sembra fin troppo facile: per tagliar corto potremmo rispondervi di avviare un blog e di domandarci qualcosa di più complesso. Fermi tutti! Non chiudete la finestra del browser, non abbiamo ancora risposto!

Andiamo per ordine. Certamente per chi volesse avviare la propria esperienza come web writer, noi consigliamo di aprire un proprio blog:

  1. per fare pratica,
  2. per capire se scrivere per il web sia veramente ciò che si desidera (infatti potreste aver fatto qualche errore di stima di questo mestiere, che ha alcune regole di scrittura ma indubbiamente molte per un’efficiente gestione del lavoro),
  3. per farvi conoscere (mai sentito parlare di personal branding?!), magari scrivendo anche su quel che stai apprendendo nella tua scalata verso l’agognata meta del web writing professionale (e pagato come tale),
  4. per poter sperimentare – che è differente dal fare mera pratica di scrittura – diversi registri e argomenti.

Ma, come per tutte le cose, anche in questo caso la soluzione dipende dai propri obiettivi. Ovvio che se volessi imparare a gestire professionalmente delle pagine su Facebook, faresti bene a creare una o più pagine su questa piattaforma e imparare per tentativi ed errori a gestire una community.

Se invece desideri diventare web writer, la cosa migliore da fare è creare un blog, dove calibrare e miscelare a tuo piacimento la percentuale personale e quella professionale. Contemporaneamente puoi anche studiare i meccanismi di Facebook, soprattutto in vista di eventuali proposte di community management ma, d’ora in poi, quando ti chiederai se sia meglio un blog o uno spazio su un social network, ricordati la mia domanda.

Se volessi iniziare a coltivare del basilico, dove lo pianteresti? In un vaso in balcone oppure nelle fioriere comunali sul marciapiede che si intravede dalla tua finestra?
Ecco, ci siamo capiti. 😉

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 4 LinkedIn 5 Pin It Share 0 9 Flares ×