Guadagnare scrivendo con i marketplace: conosciamo TextMaster

Guadagnare scrivendo con i marketplace: conosciamo TextMaster
8 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 8 LinkedIn 0 Pin It Share 0 8 Flares ×

Che i marketplace permettano ai web writer esordienti di guadagnare scrivendo articoli online e di allenarsi con costanza a scrivere sul web lo sappiamo già. Oggi il nostro viaggio alla scoperta del pianeta marketplace ci porta a conoscere TextMaster, una piattaforma che si distingue dalle realtà concorrenti principalmente per il fatto che allarga i tradizionali confini della scrittura online, permettendo ai suoi autori non solo di cimentarsi in lavori di copywriting, ma anche di traduzione e di revisione di testi.

Qualche informazione sull’azienda

Prima di conoscere il funzionamento della piattaforma diamo un’occhiata alla carta d’identità dell’azienda. TextMaster – come i marketplace che abbiamo conosciuto finora, Greatcontent e Textbroker – è un marketplace non italiano. La sede della società è infatti a Bruxelles e il marketplace è attivo in più di 50 Paesi in tutto il mondo e opera in 10 diverse lingue. Attualmente gli autori che fanno parte del network sono più di 70.000.

Supera la prova di ammissione per accedere ai lavori disponibili su TextMaster

Per diventare un autore di TextMaster a tutti gli effetti completa la registrazione: inserisci il tuo indirizzo email e una password, completa il tuo profilo con i dati richiesti e scegli il test da svolgere. Puoi candidarti come autore e revisore in italiano e come traduttore da una o più lingue straniere verso la tua lingua madre. Come ti ho accennato qualche riga fa, su TextMaster puoi rivestire tre diversi ruoli: copywriter, traduttore o revisore. Per ciascuno di questi profili dovrai superare un test, una sorta di prova di ammissione che serve a valutare le tue capacità e ad assegnarti un livello di qualità da cui dipenderanno la tua retribuzione e la tua capacità di accesso ai diversi lavori.

Attendi l’esito del tuo test per scoprire il livello di qualità assegnato

Prenditi tutto il tempo per consegnare il testo che hai creato o la traduzione svolta: il tuo lavoro sarà attentamente analizzato dagli esperti linguistici di TextMaster a cui spetta il compito di accettare o meno la tua candidatura. In caso di prima bocciatura (sempre motivata) avrai solo un altro tentativo per superare il test. Il tempo necessario per conoscere il risultato del test può variare da qualche giorno a qualche settimana, a seconda del carico di lavoro che il team deve gestire. Se la tua candidatura è stata accettata ti verrà assegnato anche un livello di qualità:

  • Regular, corrispondente a un livello base. Copywriter, traduttori e revisori così classificati possono visualizzare e svolgere i soli lavori associati a questo livello di qualità. Maturando esperienza e presentando lavori eccellenti è possibile migliorare la propria classificazione e ottenere la qualifica di autore Premium;
  • Premium, corrispondente a un livello di qualità elevato. In questo caso è possibile accedere ai lavori indirizzati a tutti gli autori e si possono ottenere retribuzioni maggiori.

Tra le informazioni relative ai lavori disponibili puoi verificare sia il livello di qualità a cui appartengono sia gli autori ai quali sono indirizzati. Oltre ai lavori accessibili a tutti gli iscritti, infatti, potresti trovare lavori riservati a un gruppo di autori, indicati dal cliente stesso.

La tabella delle retribuzioni

I lavori presenti su TextMaster – di copywriting, traduzione o revisione – sono retribuiti tenendo conto di due parametri: il livello di qualità dell’autore e il numero di parole già scritte dallo stesso autore. Incrociando questi due parametri si ottiene l’indicazione della tariffa a parola associata a ciascun ordine. Questa tariffa può aumentare se si tratta di un ordine urgente, se il cliente ha richiesto l’elaborazione di un file in un formato particolarmente complesso o se l’ordine richiede il possesso di competenze specifiche e approfondite. Il range delle retribuzioni va da 1 cent/parola fino a un massimo di 13,7 cent/parola (la retribuzione minima prevista per i lavori di proofreading è di 0,5 cent/parola).

Abbiamo già visto che il livello di qualità Regular o Premium dipende da come è stato valutato il test di candidatura iniziale e dalla qualità dei lavori consegnati. Il secondo parametro rilevante è l’anzianità dell’autore sulla piattaforma. Questa è sintetizzata dal numero di parole scritte ed è suddivisa in cinque diverse soglie nelle quali sono suddivisi gli autori e che prendono il nome dei metalli e dei minerali più preziosi:

  • bronzo: è il livello iniziale. Si rimane in questa fascia fino al raggiungimento delle 9.999 parole scritte;
  • argento: gli autori di questa fascia hanno scritto tra 10.000 e 99.999 parole. Hanno diritto a una retribuzione il 10% più elevata rispetto agli autori bronzo;
  • oro: si tratta di autori che hanno consegnato su TextMaster lavori per un numero di parole complessivo compreso tra 100.000 e 999.999. Hanno un bonus del 20% in più rispetto al livello iniziale;
  • diamante: autori che hanno scritto tra 1 milione e 4.999.999 parole. La loro retribuzione è il 30% più elevata rispetto agli autori appartenenti alla fascia bronzo;
  • platino: si tratta di autori che hanno scritto più di 5 milioni di parole per i clienti di TextMaster. Il loro compenso è il 40% più alto di quello base.

Chi ha un po’ di esperienza come autore per una piattaforma di compravendita di articoli online sa che raggiungere i numeri citati nei livelli più elevati di questa classifica è un’impresa (titanica, oserei dire). Ci vogliono impegno, costanza e anni di lavoro. Ma l’iscrizione a uno o più marketplace è spesso vissuta dagli autori come un’esperienza transitoria, non a lungo termine. Può trattarsi di una scelta fatta per guadagnare scrivendo articoli online e per imparare le basi del mestiere di web writer. Mettendo sul piatto della bilancia tutti questi elementi forse i livelli più alti appaiono fuori portata.

Indica i formati di file che puoi elaborare

È una delle voci del profilo più importanti: ricordati di selezionare tutti i tipi di file che puoi elaborare con il tuo PC. Capita di frequente che il lavoro presenti in allegato un documento che devi scaricare e poter leggere. Il cliente potrebbe richiederti anche di elaborare il testo o di effettuare la traduzione caricando a tua volta un file con un preciso formato. Può trattarsi di un documento di testo in formato .doc o .docx, di un file con estensione .pdf, ecc. Indica tutte le estensioni tra quelle elencate con cui hai familiarità per non lasciarti sfuggire lavori che potresti svolgere.

Passaparola e guadagna con il programma di affiliazione

Al momento dell’iscrizione, quando almeno una delle tue candidature è stata accettata, riceverai un link che potrai utilizzare per far conoscere ad altri la piattaforma. Chi completa l’iscrizione dopo aver cliccato sul tuo link risulta nella lista dei tuoi affiliati. Verrai ricompensato con il 10% del loro guadagno per un anno.

La mia esperienza con TextMaster

Cosa mi piace…

  • La varietà dei lavori che possono essere svolti. Poter mettere a frutto le proprie capacità di scrittura in italiano e poter tradurre dalle lingue straniere che conosciamo meglio è sicuramente un’ottima opportunità. Io ad esempio ho vissuto per un po’ in Spagna e nonostante sia tornata in patria già da qualche anno continuo a studiare questa lingua con passione. Di tanto in tanto riuscire a lavorare con la lingua spagnola mi fa evadere dalla routine fatta di ricerca di keyword, scadenze e consegne.
  • La presenza di un programma di affiliazione. È pur sempre un modo per guadagnare qualcosa in più dal passaparola fatto con amici, colleghi e appassionati di scrittura online.
  • I compensi più elevati per chi ha maturato più esperienza sulla piattaforma. Tener conto dell’anzianità dell’autore secondo me è importante. Premiare la costanza e l’impegno di chi ha scritto di più e meglio è un incentivo che sprona l’autore ad impegnarsi ancora di più e che valorizza il suo lavoro.
  • I pagamenti rapidi. Sì, è vero, ci vuole un po’ per raggiungere il payout ma poi l’accredito su PayPal arriva nel giro di qualche ora.

…e cosa no

  • Il poco tempo a disposizione degli autori: il tempo necessario alla redazione del testo o allo svolgimento della traduzione viene calcolato in base alla lunghezza del testo (un’ora ogni 100 parole). Ciò significa che la consegna dei lavori deve essere pressoché immediata. E non sempre chi lavora come freelance può riorganizzare e stravolgere i suoi piani di lavoro inserendo tra un impegno e l’altro un lavoro urgente.
  • Lo squilibrio tra la rapidità richiesta agli autori e il tempo a disposizione dei clienti. Mentre gli autori hanno poche ore per presentare il loro lavoro, i clienti che hanno richiesto la stesura di un testo originale o una traduzione hanno una settimana di tempo per valutare il lavoro ricevuto.
  • La difficoltà nel trovare lavori disponibili. È probabilmente il neo più evidente della piattaforma. È necessario consultare spesso il sito per controllare se ci sono lavori da svolgere. Non è previsto infatti un sistema che informi gli iscritti in caso di nuovi lavori disponibili (arriva un avviso email solo quando sono trascorse due ore dalla pubblicazione dei lavori e ci sono ancora articoli disponibili).
  • Le informazioni per la stesura dell’articolo non sono sempre dettagliate. È possibile chiedere informazioni aggiuntive al cliente mandandogli un messaggio, ma non sempre si ha la fortuna di ottenere una risposta in tempi brevi. C’è però da dire che in questo caso il countdown per la consegna dell’articolo si interrompe evitando così di perdere l’articolo prenotato.
  • Il payout è piuttosto alto. Il pagamento può essere richiesto se si è accumulato più di 50€. Per raggiungere questa soglia serve tempo, anche considerando lo scarso numero di lavori da svolgere.

Qual è la tua opinione?

Sei già iscritto su TextMaster? Cosa ne pensi? Lascia un commento per raccontare la tua esperienza e per condividere la tua opinone.

PhotoCredit: TextMaster

2 Comments

  • Athena Bruna Posted 17 marzo 2014 11:50

    Alcune settimane fa ho provato con TextMaster ma mi diceva che non cercavano persone per tradurre dall’inglese, dal francese e dall’italiano. Il mio fidanzato ha trovato da fare poiché traduce in tedesco, cosa che io non sono ancora in grado di fare (livello troppo basso di conoscenza della lingua). Nonostante fosse la mia intenzione originaria, non me la sono sentita di propormi per i lavori di copywriting…e se non son capace? Consigliatemi!

  • Luana Galanti Posted 18 marzo 2014 11:59

    Intendi come copywriter in italiano o in un’altra lingua? Perché ho letto solo ora (altrimenti l’avrei chiaramente indicato nel post) che anche le candidature come copywriter in italiano e in altre lingue sono momentaneamente chiuse, oltre a quelle come traduttore. 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

8 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 8 LinkedIn 0 Pin It Share 0 8 Flares ×