A.A.A. Postazione da lavoro cercasi!

A.A.A. Postazione da lavoro cercasi!
1 Flares Twitter 0 Facebook 1 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 1 Flares ×

Chissà qual è il salto mentale che porta un’accanita smanettatrice web ad avere una postazione da lavoro? Io, che non mi muovo mai senza “i ferri del mestiere”, siano essi pc, tablet o una banale chiavetta usb, devo dire che scrivo un po’ ovunque.

Il mio posto preferito, quello dove più spesso mi capita di mettermi a raccogliere, sempre meno ordinatamente, i pensieri, è il mio letto; forse perchè è il posto dove da bambina leggevo o disegnavo, forse perchè negli anni la mia scrivania è divenuta sempre più caotica e impraticabile, o forse perchè è semplicemente un luogo confortevole, ma il mio luogo di scrittura per eccellenza è il mio bel lettone, che riempio di volumi aperti e di macchie di inchiostro

Sono arrivata, penso, in quella fase della vita in cui ci si rende conto che è arrivato il momentodi dare una botta di programmazione ai tanti impegni, perchè se quando avevo 20 anni riuscivo serenamente a svolgere anche le incombenze più gravose all’ultimo secondo, adesso mi costa fatica, decisamente.

In questi giorni, in cui cercavo di iniziare a dare uno straccio di inquadramento alla mia attività, ho riscoperto la biblioteca. Li, dove per anni ho studiato fisica e letteratura greca, ho trovato un posto confortevole anche per la scrittura; tra ragazzi di tutte le età, carichi di libri e di concentrazione, ho trovato la postazione ideale per raccogliere le idee, scriverle e riscriverle, e, a volte, anche per bere un caffè in buona compagnia. Aiutanti fedeli un pc, un dizionario, un blocco per appunti, il fedellissimo Stabilo giallo che mai mi abbandona e una connessione wifi che è veramente un razzo.

Non sono neanche a metà strada, nel mio percorso di riorganizzazione di me, e del mio lavoro; ma adesso, tutti i pomeriggi, ho una postazione che mi attende, un luogo pieno di parole e concentrazione, e una fonte di ispirazione assicurata.

Manca solo di riuscire a portare ordine nella mia testa e sarà la perfezione, non trovate?

Photo credit: Muvuca by Morguefile

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

1 Flares Twitter 0 Facebook 1 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 1 Flares ×