Che cos’è il social media marketing

Che cos’è il social media marketing
6 Flares Twitter 0 Facebook 6 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 6 Flares ×

Social media marketing come si fa

Il Social Media Marketing è una branca del marketing che utilizza i Social Network come strumenti per pubblicizzare il brand di un’azienda, i suoi prodotti e/o servizi sfruttando immediatezza e la viralità con cui si possono diffondere e condividere messaggi e notizie.

Quali Social Network usare?

Innanzitutto esistono differenti Social Network, ma in questo elenco riporterò solo i più diffusi:

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Google+
  • Instagram
  • Pinterest

Da qualche tempo poi anche app di messaggistica istantanea come Whatsapp e Telegram iniziano ad essere utilizzate intensamente per creare delle community di utenti attraverso la funzionalità dei Gruppi e a fine 2015 anche con la creazione dei Canali in Telegram. Ma sul risultato positivo del loro utilizzo se ne parlerà sicuramente più in là.

Prima di buttarsi a precipizio sui Social è importante analizzare e decidere il proprio obiettivo e in quale modo e con quali strumenti, intendiamo veicolare in rete messaggi, prodotti e servizi utilizzando la giusta strategia.

Una strategia di Social Media Marketing ben studiata pianificherà la presenza di un sito aziendale nel quale spesso può essere presente un blog e la presenza sui giusti canali Social rappresentanti la sua immagine online.

Allo stesso modo sarà in grado di sfruttare la capacità del passaparola online attraverso il potere delle condivisioni diffuse sulle differenti piattaforme come i like per Facebook, i tweet per Twitter, i pin per Pinterest… affinché il messaggio che vuole diffondere raggiunga la giusta viralità e sia diffuso il più immediatamente possibile in rete.

Selezionare il giusto canale Social è fondamentale soprattutto per evitare di esporsi su troppi fronti con il rischio poi di non riuscire a seguirli tutti.

Un blog aggiornato di tanto in tanto o una pagina Facebook aziendale scarna e mal curata possono nuocere alla reputazione online della nostra azienda ottenendo un risultato negativo. Meglio quindi non esserci piuttosto che esserci nel modo sbagliato.

Ma come controllo l’andamento della mia Strategia Social?

Esistono numerosi strumenti di analisi che permettono di monitorare l’andamento della nostra presenza online.
Google Analitycs per controllare siti e blog, Facebook Insights e Twitter Analytics per le rispettive piattaforme e poi ad esempio SocialMention e Howsociable per monitorare le conversazioni e le interazioni generate su brand e la percezione che gli utenti hanno di prodotti e servizi.

Maggiore è il numero delle persone raggiunte e maggiore sarà la possibilità di ricevere delle conversioni ovvero le azioni che ci siamo prefissati di far compiere agli utenti, quali acquisto di un prodotto, iscrizione alla newsletter, download di risorse gratuite e così via.

Tutto chiaro ma adesso da dove si comincia?

Se hai dubbi o domande perché non le scrivi nei commenti?

E se hai bisogno di un buon Social Media Manager noi di PalestraWriter sappiamo sicuramente aiutarti 😉

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

6 Flares Twitter 0 Facebook 6 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 6 Flares ×