The most dangerous writing app: riuscirai a rimanere concentrato per 5 minuti?

The most dangerous writing app: riuscirai a rimanere concentrato per 5 minuti?
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

Nell’era del multitasking, dove siamo sempre distratti da notifiche e messaggi, rimanere concentrati è sempre più difficile. Nel caso di uno scrittore il pericolo di una pagina bianca è sempre in agguato: quante volte hai sentito le storie di autori che si rifugiavano in sperdute case tra i monti per trovare l’ispirazione e superare il blocco dello scrittore? Per chi non può permettersi soggiorni da eremita è arrivato The Most Dangerous Writing App.

The Most Dangerous Writing App: cos’è?

The Most Dangerous Writing App è un programma online, utilizzabile direttamente dal sito, il cui unico scopo è farti scrivere. Il modo con cui riesce nell’intento è geniale e allo stesso tempo sadico: con un countdown che, se non verrà rispettato, cancellerà tutto ciò che hai scritto fino a quel momento.

The Most Dangerous Writing App è completamente gratuita, a differenza di Flowstate, applicazione da 15$ della Apple, dal cui payoff è tratto il nome del tool sviluppato da Manuel Ebert.

Sfida The Most dangerous writing app

Se devi scrivere la tesi di laurea, quella per cui hai rincorso il docente ovunque, o il documento finale per un cliente, forse non ti conviene usare The Most dangerous writing app, con il rischio che il vostro prezioso lavoro vada perso.

Ma se devi buttare giù delle idee, questo è lo strumento che fa proprio al caso tuo: direttamente dalla homepage del sito puoi scegliere la durata della tua sessione: da 5, 10, 20, 30 e 45 minuti, oppure azzardare un’ora intera.

Una volta effettuato questo passaggio dovrai fare solo una cosa: scrivere, scrivere e scrivere. Più tempo non scriverai, più i bordi dello schermo diventeranno rossi e il testo più chiaro, qualche secondo di troppo a cercare l’ispirazione e The Most Dangerous writing app ti comunicherà che avrai fallito e del tuo testo nulla più. Se invece ce la farai potrai salvare il file di testo.

The Most Dangerous writing app non è né per i perfezionisti né, tantomeno, per chi deve scrivere un saggio, un articolo di approfondimento o una ricerca. Ma è più che utile per la scrittura creativa, quando il blocco dello scrittore è il tuo principale nemico è l’unico modo che hai di batterlo è riempire la pagina bianca, senza badare troppo a tecnicismi.

Sei pronto a sfidare The Most Dangerous Writing App? Magari è la volta buona che riuscirai a scrivere quel racconto che non sai mai come iniziare.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×